Nova
Ambiente: Assorecuperi, rifiuti speciali vera risorsa, riutilizzarli anziche' portarli all'estero
05 luglio 2019, 15:38
Milano, 05 lug - (Nova) - "In Italia l'emergenza rifiuti e' una normalita'. Non in Lombardia, in quanto abbiamo impianti che soddisfano la richiesta di smaltimento di tutti i rifiuti urbani. Ma ci sono anche i rifiuti cosiddetti speciali che oggi in gran quantita' vengono portati all'estero. Sono quei rifiuti che potrebbero, invece, essere riutilizzati direttamente o dopo i trattamenti. Questi sono la vera risorsa: noi, invece, siamo obbligati a inviarli all'estero, pagando tariffe che ogni giorno aumentano e sostenendo dei costi di trasporto non indifferenti": lo rileva Tiziano Brembilla, presidente di Assorecuperi.
L'Associazione Confcommercio delle imprese operanti nel settore del recupero dei rifiuti ha promosso in Confcommercio Milano il convegno "Impianti per il trattamento rifiuti: economia circolare, end of waste (processo di recupero eseguito su un rifiuto) mercato e regolazione" al quale e' intervenuto l'assessore all'Ambiente e Clima di Regione Lombardia Raffaele Cattaneo che dichiara: "In Lombardia la responsabilita' della Regione, delle Province delle imprese e dei territori ha consentito di costruire in questi anni un sistema industriale di gestione dei rifiuti che rende la Lombardia tra le regioni piu' virtuose. Ed e' grazie a questa dotazione impiantistica che possiamo dire che non c'e' emergenza rifiuti nella nostra regione. Abbiamo oltre 3000 imprese autorizzate nel trattamento di rifiuti tra cui 13 termovalorizzatori, 68 impianti di compostaggio". (segue)
(com)
NNNN

Telpress Newsreader è licenziato dalla Telpress International. Copyright © 2019. Tutti i diritti riservati